• News

Il Pont di Milani-Mercuri, un sorriso nel menu

Return to all

Il locale sui Navigli milanesi cambia ancora chef ma mantiene intatta l’atmosfera accogliente. E’ questo il suo segreto?

Mettiamola così: è come se Maida Mercuri, grande e raffinata ostessa, avesse capito – non me ne voglia il nuovo chef, il bravo Ivan Milani – che in fondo è lei l’anima profonda de Al Pont de Ferr. O ancor per meglio dire, questa risiede nell’atmosfera che la Mercuri ha saputo creare qui da anni: si sa che s’arriva in un luogo del buon gusto, dove si mangia comunque bene, con l’uno o con l’altro in cucina, a vari livelli, ossia prima con l’estro di Perdomo, poi con l’inatteso nuovo brio che ha dimostrato Fusari nei suoi due anni abbondanti, ora col cocktail tra tradizione piemontese e spunti cosmopoliti che è il parziale punto d’approdo della nuova fase, con Milani appunto.

leggi l’articolo di Carlo Passera